Retail lighting design: illuminazione di vetrine e showroom

L'illuminazione delle vetrine contribuisce in modo decisivo a catturare l'attenzione dei potenziali clienti. La modulazione flessibile della luce consente di gestire liberamente diverse configurazioni; la scelta della resa cromatica esalta i prodotti nei materiali e nei colori. Il progetto illuminotecnico è fondamentale per incrementare le vendite e valorizzare la cultura del brand. In questa sezione oltre a progetti di showroom, vi sono a pieno titolo anche i progetti di illuminazione degli yacht.

La luce risulta un fattore di estrema importanza non solo per motivi estetici e funzionali ma anche come vero e proprio strumento di marketing, esaltando al massimo le sue potenzialità comunicative. L’illuminazione delle vetrine gioca un ruolo fondamentale, poiché è il rapporto più diretto e immediato con il pubblico. La luce dialoga ed interagisce con la percezione ed il comportamento dei clienti, che vengono guidati, attirati e sedotti dagli oggetti esposti.

Showroom Miticauto a Colleferro Ferrari e Logo - illuminazione vetrine
Yacht Sailing Boat Mandrake dettagli illuminazione interni
Jil Sander Showroom in Milan dettagli illuminazione interna - Illuminazione Vetrine
Yacht Mangusta 130 MAO - dettagli interni

Il progetto illuminotecnico porta ad agevolare l’orientamento all’interno degli spazi, l’illuminazione deve consentire sia una visione del dettaglio del singolo prodotto, sia una visione di insieme. Ai fini del benessere visivo, oltre a eliminare gli abbagliamenti, si tende ad alternare zone con più e meno luce, per andare a creare vere e proprie isole luminose. La particolare morfologia e la disposizione degli arredi, unita ad un’illuminazione dinamica trasformano lo spazio dello store, in un luogo di scambio e di condivisione di emozioni.

La tendenza è quella di dare riconoscibilità ed identità all'immagine del brand, standardizzando gli spazi, uniformando l'interior design e l'illuminazione di tutti i punti vendita. A tal fine risulta quindi importante scegliere apparecchi e sorgenti luminose in base alle caratteristiche e dimensioni dei prodotti esposti. Fondamentale sarà anche la scelta della giusta temperatura di colore, della resa cromatica e delle ottiche.

Una pratica molto diffusa, con l'avvento delle sorgenti di ultima generazione, nell'illuminazione di showroom è la sostituzione degli attuali corpi illuminanti con apparecchi a LED, senza modificare in alcuni casi il circuito luce esistente.

Illuminazione Vetrine

Il gruppo Jil Sander, ha richiesto un nuovo progetto illuminotecnico che ha portato alla realizzazione di un sistema di illuminazione ad incasso nel controsoffitto (mantenendo le stesse gole esistenti) costituito da corpi illuminanti a sorgente LED, con ottiche controllate ed un’elevata resa cromatica, in sostituzione delle lampade esistenti alogene e ioduri metallici.

In questo progetto la sostituzione degli attuali corpi illuminanti con apparecchi a LED comporterà vantaggi sia in termini di consumi energetici che in termini di manutenzione dato il tempo di vita medio delle sorgenti a LED. La diffusione degli apparecchi di illuminazione a tecnologia LED, che è in continuo aumento, non solo porta a un risparmio a livello di watt, ma anche in termini di watt "energetici" (raffrescamento e riscaldamento).

Illuminazione Showroom

Un altro esempio di illuminazione di uno showroom è quello di Miticauto dove il progetto ha portato alla realizzazione di un apparecchio custom specifico di forma circolare. Tutto nasce dall’idea del vuoto, evocando i cerchi delle macchine in vendita nel salone. Viene data forma allo spazio con il corpo illuminante che diventa simbolo e icona di Miticauto.

La forma circolare ha un forte potere magnetico perché attira l’occhio dell’osservatore. Questa associazione ha avuto anche esempi eclatanti come quello della lampada Luxo, oggetto di design per la casa, nato in Norvegia, entrato nella storia come ispiratore del logo della Pixar, trasformando un oggetto di design in una icona generazionale del grande schermo.

Questa associazione ha avuto anche esempi eclatanti come quello della lampada Luxo, oggetto di design per la casa, nato in Norvegia, entrato nella storia come ispiratore del logo della Pixar, trasformando un oggetto di design in una icona generazionale del grande schermo.

Illuminazione Yacht

Il campo della progettazione d'interni degli yacht è sempre più vicino a quello dell'interior design di un abitazione. Seppur con differenze nella progettazione, gli interni delle barche di lusso e delle abitazioni private, oggi si intrecciano generando scenari sempre nuovi e affascinanti. Per questo, con maggior frequenza nel panorama nautico, si ha il coinvolgimento di progettisti provenienti da altri settori, come la figura del lighting designer. La volontà di vivere la vita di tutti i giorni sia a bordo sia a casa con gli stessi comfort e lo stesso benessere di vita, porta sullo yacht la routine quotidiana, senza percepire alcuna differenza o costrizione.

Le differenze possono risiedere nella tecnologia, nell'ingegneria e nelle modalità di costruzione dove la sicurezza è ciò che detta legge. Progettare alcune strutture e arredi fissi, per la sicurezza legata al movimento degli yacht, offre anche la possibilità di creare un design senza soluzione di continuità e conferisce un linguaggio e una personalità unici per ciascuna imbarcazione. Prova ne sia che Il Mandrake è una barca da regata ad elevatissime prestazioni, interamente in fibra di carbonio.

L’imbarcazione relativamente piccola, ha un’altezza interna di soli 1,98 metri nella parte centrale e di 1,60 metri in corrispondenza delle sedute. Il progetto di illuminazione prevede luce indiretta ottenuta mediante un sistema con sorgenti LED inserito nella boiserie in bambo e nascosto alla vista.