HOME / Master / Piero Castiglioni Works / Austria | Vienna | Kunstlerhaus | Zaubertone – Mozart a Vienna

Austria | Vienna | Kunstlerhaus | Zaubertone – Mozart a Vienna 1781 – 1791

L’Illuminazione dei musei è un tema nevralgico nella progettazione illuminotecnica. Il lighting designer pone la luce al servizio delle opere d’arte. Lo spazio dedicato all’esposizione rappresenta il caso applicativo dove è più rilevante l’importanza della luce. Il progetto di lighting design si conferma negli anni ottanta come uno degli strumenti fondamentali per la definizione di un nuovo approccio allo spazio espositivo museale, che ne diventa uno dei campi privilegiati di sperimentazione. Si evolve l’idea stessa di museo, uno spazio culturale multifunzionale dove convivono diverse attività. Sul rapporto luce e opere si esprimono diverse figure professionali (spesso con opinioni divergenti, poiché nascono delle collaborazioni tra i soprintendenti, i direttori dei musei, i curatori, i conservatori, i tecnici, gli architetti. Come noto l’Architetto Piero Castiglioni si dedica all’inizio della sua professione, alla progettazione degli spazi espositivi iniziando con Musée d’Orsay. In questo caso specifico, interviene a Vienna. La città viennese celebra Wolfgang Amadeus Mozart con una grande mostra, organizzata all’interno del Kunstlerhaus che ospita materiali di genere eterogeneo: quadri e incisioni, sculture, strumenti musicali, spartiti, carteggi, oggetti di uso quotidiano, testimonianze dell’epoca. Ospita anche la ricostruzione di sei scenografie delle opere del musicista. Si articola in un percorso guidato, costruito da muri longitudinali paralleli che ospitano le vetrine. Questi sono legati da strutture reticolari in legno all’interno delle quali corrono anche i canali per la diffusione sonora. Il percorso viene accompagnato, infatti, dall’ascolto delle opere di Mozart. L’illuminazione di interni prevede di fissare sulla struttura gli apparecchi di illuminazione. Questi, appositamente progettati e prodotti in piccola serie, sono costituiti da elementi in rame che supportano uno snodo cardanico per consentire la massima orientabilità delle sorgenti. Questo apparecchio semplice e mobile costituisce l’elemento principale dell’illuminazione museale di tutta l’esposizione sia per le pareti che per le vetrine.


Progetto:
Lighting Design Piero Castiglioni

Collaborazioni:
Gae Aulenti Architetti

Foto Courtesy:
Piero Castiglioni

Anno:
1990


Altri Progetti Master

Museo d'Orsay, l'architettura diventa un grande dispositivo di illuminazione, i riflessi delle lampade su pareti e soffitti creano una luce uniforme senza ombre. Gruppi di proiettori a Palazzo Grassi ricordano un piccolo campo da calcio. Qui nasce un nuovo tipo di dispositivo di illuminazione, lampade con riflettore e supporto articolato danno vita al "Cestello". Spas Na Krovi è il perfezionamento del progetto di Mantova. L'aggregazione dei fasci di luce consente la riduzione delle dimensioni del dispositivo e il controllo di dispersione della luce.

Musée D'Orsay vista d'insieme - master architectural light design
Venice Grassi Palace vista esterna - master
St. Petersburg Spasa na Krovi vista esterna - master
Vista d'insieme notturna dell'area di Porta Nuova Garibaldi
Vista notturna del Centro Ricerche Italcementi
L'illuminazione notturna del Santuario
Vista centrale della Galleria Vittorio Emanuele illuminata
Vista d'insieme della Sala
Vista notturna Malba - Fondazione Costantini illuminata
Vista notturna illuminata del cortile d'ingresso
Vista notturna del profilo della città di Mantova
Dettaglio dell'illuminazione della corte interna
The Old Port of Genoa in a night view
Vista frontale delle finestre della pinacoteca
Ingresso della mostra allestita su Gianni Versace
Le pensiline di attesa illuminate
L'illuminazione del Salone delle Feste al Quirinale
Il centro storico di Siena illuminato
Un'altra vista centrale della sala illuminata di Palazzo Marino
Vista d'insieme di una sala con i corpi illuminanti a soffitto
Viktor & Rolf Showroom interno dello showroom
I corpi illuminanti installati a soffitto
Vista frontale dell'edificio de Il Sole 24 Ore Seat
Vista del museo dallo specchio d'acqua
Vista esterna dell'edificio del museo
La sala del Museo Poldi Pezzoli illuminata
Vista globale della sala concerti
Vista frontale della scalinata di Santa Maria del Monte
Vista dall'esterno dell'edificio e delle facciate
Vista frontale della facciata d'ingresso principale
Vista frontale dell'edificio Lingotto a Torino
Dettaglio della facciata del palazzo Dior illuminata
Vista d'insieme della corte centrale del centro servizi
Vista d'insieme dell'edificio della Banca Lombarda a Brescia
Una delle sale con le opere esposte e gli apparecchi di illuminazione
Vista completa dell'edificio Cultural Centre
Vista completa del Teatro illuminato
L'ultima cena di Leonardo da Vinci con l'illuminazione utilizzata
Le opere d'arte all'interno delle Scuderie Papali illuminate
Il palco del Teatro Comunale di Firenze
Vista del complesso con l'illuminazione notturna
Montecitorio con l'illuminazione utilizzata
Una vista notturna dell'edificio illuminato
Gli spazi esterni con l'illuminazione architeturale
Vista delle vetrate del soffitto con l'illuminazione
Dettaglio del sistema illuminante utilizzato
Musée D'Orsay vista d'insieme - master architectural light design
Venice Grassi Palace vista esterna - master
St. Petersburg Spasa na Krovi vista esterna - master
Vista d'insieme notturna dell'area di Porta Nuova Garibaldi
Vista notturna del Centro Ricerche Italcementi
L'illuminazione notturna del Santuario
Vista centrale della Galleria Vittorio Emanuele illuminata
Vista d'insieme della Sala
Vista notturna Malba - Fondazione Costantini illuminata
Vista notturna illuminata del cortile d'ingresso
Vista notturna del profilo della città di Mantova
Dettaglio dell'illuminazione della corte interna
The Old Port of Genoa in a night view
Vista frontale delle finestre della pinacoteca
Ingresso della mostra allestita su Gianni Versace
Le pensiline di attesa illuminate
L'illuminazione del Salone delle Feste al Quirinale
Il centro storico di Siena illuminato
Un'altra vista centrale della sala illuminata di Palazzo Marino
Vista d'insieme di una sala con i corpi illuminanti a soffitto
Viktor & Rolf Showroom interno dello showroom
I corpi illuminanti installati a soffitto
Vista frontale dell'edificio de Il Sole 24 Ore Seat
Vista del museo dallo specchio d'acqua
Vista esterna dell'edificio del museo
La sala del Museo Poldi Pezzoli illuminata
Vista globale della sala concerti
Vista frontale della scalinata di Santa Maria del Monte
Vista dall'esterno dell'edificio e delle facciate
Vista frontale della facciata d'ingresso principale
Vista frontale dell'edificio Lingotto a Torino
Dettaglio della facciata del palazzo Dior illuminata
Vista d'insieme della corte centrale del centro servizi
Vista d'insieme dell'edificio della Banca Lombarda a Brescia
Una delle sale con le opere esposte e gli apparecchi di illuminazione
Vista completa dell'edificio Cultural Centre
Vista completa del Teatro illuminato
L'ultima cena di Leonardo da Vinci con l'illuminazione utilizzata
Le opere d'arte all'interno delle Scuderie Papali illuminate
Il palco del Teatro Comunale di Firenze
Vista del complesso con l'illuminazione notturna
Montecitorio con l'illuminazione utilizzata
Una vista notturna dell'edificio illuminato
Gli spazi esterni con l'illuminazione architeturale
Vista delle vetrate del soffitto con l'illuminazione
Dettaglio del sistema illuminante utilizzato
MENU